VUOI PERDERE PESO? LEGGI QUESTO ARTICOLO

Sembrerebbe che il problema della perdita di peso sia semplice: per dimagrire, devi solo mangiare sempre più passi. Tuttavia, per molte ragioni, questo non è facile. Il principale trattamento per l’obesità è una dieta a basso contenuto energetico combinata con una maggiore attività fisica. Una dieta razionale per dimagrire dovrebbe essere basata su una piramide di alimentazione sana e attività fisica. Il clenbuterolo può aiutare a brucia grassi. Puoi comprarlo nelle farmacie online specializzate.

I pasti giornalieri consigliati includono verdura, frutta, cereali, latte e latticini, pesce, carne, salsicce, pollame, patate e molti altri. Il trattamento dell’obesità si basa su un bilancio energetico negativo da 500 a 1000 kcal / giorno, con una perdita di 0,5 kg a 1 kg a settimana. Molto spesso, una dieta dimagrante dovrebbe:

  • fornisce meno calorie di quelle di cui il corpo ha bisogno per l’energia;
  • fornisce tutti i nutrienti essenziali;
  • consiste in 4-5 piccoli pasti;
  • tiene conto delle abitudini alimentari del paziente;
  • facile da preparare;
  • sarà facile da usare dentro e fuori casa;
  • deve essere adatto per la conformità a lungo termine;
  • sarà un modello per l’alimentazione futura.

In casi speciali vengono utilizzate diete obese a bassissimo contenuto energetico. Sono destinati a persone gravemente obese e a coloro che sono obesi, che non stanno ricevendo i risultati attesi dal trattamento con solo una dieta a basso contenuto energetico o una combinazione con farmaci. Queste diete sono nutrienti, nel senso che forniscono tutti i nutrienti necessari in linea con gli standard nutrizionali . Una dieta a bassissimo contenuto energetico, come unica fonte di nutrimento, fornisce circa 800 kcal / giorno. Non dovresti usare queste diete per persone leggermente in sovrappeso e non dovresti iniziare trattamenti dimagranti con loro.

Perché a volte non riesci a perdere peso?

Sfortunatamente, le persone obese usano spesso metodi di perdita di peso selezionati casualmente. Queste sono diete irrazionali preparate da profani e di solito sono malsane. Queste diete sono incompatibili con le attuali linee guida dietetiche, che sono la dieta sana e la piramide dell’esercizio.

Uno dei metodi popolari per una cattiva alimentazione è il digiuno. Non solo puoi usarlo efficacemente (cioè a lungo termine) per dimagrire, ma anche trattare la fame può causare una serie di pericolose complicazioni per la salute. Si verifica una disfunzione del cuore, dell’intestino e del cervello. Durante il digiuno, anche le complicazioni sotto forma di acqua disturbata ed elettroliti sono pericolose. Particolarmente pericolosa è una carenza nel corpo di potassio, magnesio e sodio, che contribuisce alle aritmie cardiache e allo svenimento.

Naturalmente, il digiuno porta a una rapida perdita di peso. Sfortunatamente, questo viene fatto a scapito del grasso, della perdita di acqua e della massa muscolare. Pertanto, i risultati ottenuti in questo caso sono solo a prima vista soddisfacenti. Inoltre, queste persone sviluppano rapidamente l’effetto yo-yo. Uno dei motivi è una diminuzione del metabolismo a riposo dovuto al digiuno.

Le diete a basso contenuto di carboidrati sono ancora popolari, che consentono di consumare grassi e proteine ​​a volontà e limitano l’assunzione di carboidrati a circa 50 grammi al giorno. I sostenitori di queste diete contribuiscono all’errata concezione degli effetti nocivi dei carboidrati. Una dieta a basso contenuto di carboidrati è una dieta diuretica. Pertanto, la perdita di peso ottenuta dipende in parte dalla perdita di acqua nel corpo. Questa dieta è pericolosa per le persone con malattie cardiache, aritmie e malattie associate alla perdita di proteine ​​dal corpo. Inoltre, favorisce la perdita di calcio nelle urine e può causare calcoli renali. Non dovresti seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati per le donne in gravidanza e in allattamento.

Un altro rischio per la salute associato a una dieta a basso contenuto di carboidrati è il consumo di grassi animali e colesterolo in eccesso dopo il ritorno a una normale dieta calorica.

I metodi di perdita di peso irrazionali includono anche diete separate che ti impediscono di consumare una varietà di cibi in un pasto. I sostenitori di questo tipo di dieta sostengono che l’aumento di peso dipende principalmente dalla particolare combinazione di alimenti e da un altro malinteso secondo cui ogni alimento consumato da solo non influisce sul peso corporeo. La forma modificata delle diete individuali si basa sul principio di non combinare diversi gruppi di alimenti in un pasto. E così: queste diete vietano di combinare carboidrati e grassi o proteine ​​e carboidrati. Queste diete sono contrarie ai principi di una buona alimentazione, che raccomandano di mangiare cibi diversi in un pasto. La perdita di peso di queste diete è il risultato di una restrizione alimentare arbitraria. Evitare determinati cibi significa che mangiamo di meno.

Questo articolo fornisce solo esempi di diete razionali e irrazionali utilizzate per trattare l’obesità. Va ricordato che molte diete irrazionali sono dannose per la salute. Paradossalmente è meglio non dimagrire affatto che ricorrere a “diete fantasiose”, che in molti casi alterano il metabolismo e aumentano la tendenza all’aumento di peso.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *