CHE COS’E ‘UNA DIETA CHETOGENICA? FATTI, RICERCA.

Esistono cinque varietà di dieta chetogenica che sono state pubblicate nella letteratura medica come trattamenti efficaci per le condizioni mediche di base. disturbi metabolici come l’epilessia, il cancro e il morbo di Alzheimer. La terapia chetogenica originale, nota come dieta chetogenica classica, o cheto classico in breve, è stata sviluppata dal dottor Russell Wilder nel 1923 presso la Mayo Clinic per curare l’epilessia. Tutte le diete chetogeniche sono una variazione del classico chetos, che è il più rigoroso in termini di rapporto grassi / proteine ​​/ carboidrati, chiamato anche rapporto macronutrienti. Il cheto classico ha un rapporto 4: 1: 1, il che significa che ogni parte di proteine ​​e carboidrati è composta da quattro parti di grasso. Poiché i grassi hanno un contenuto calorico più elevato rispetto a proteine ​​e carboidrati (i grassi hanno 9 calorie per grammo e proteine ​​e carboidrati solo 4 calorie per grammo), il 90% delle calorie proviene dai grassi nella dieta chetogenica classica e il 6% proviene da proteine ​​e 4 % da carboidrati. La principale differenza tra i cinque tipi di diete chetogeniche è il rapporto tra i macronutrienti.

Tutte le diete chetogeniche sono ricche di grassi, adeguate di proteine ​​e povere di carboidrati. Questa combinazione altera il modo in cui il corpo utilizza l’energia convertendo il grasso in acidi grassi e chetoni nel fegato. Quando i chetoni sono elevati nel sangue, è in uno stato di chetosi, che ha molti benefici terapeutici sia per le persone malate che per quelle sane. Oltre ai rapporti dei macronutrienti, la chetosi può influenzare la frequenza dei pasti. Più specificamente, una pratica chiamata digiuno intermittente, che riduce il tempo che mangi durante il giorno, può aiutarti a ottenere e mantenere la chetosi. Quando la finestra del mangiare si accorcia, il corpo è costretto ad ottenere energia dalle proprie riserve di grasso, piuttosto che calorie direttamente dalla dieta.

Il seguente elenco mostra i rapporti dei macronutrienti e la percentuale di calorie per vari tipi di diete chetogeniche.

STILE DI VITA E ALTRI FATTORI

La terapia chetogenica è più di una semplice dieta. Anche gli integratori alimentari, gli elettroliti, l’idratazione e i livelli di attività sono fondamentali. Le persone con problemi digestivi di solito hanno bisogno di supporto extra. In questo caso, uno specialista esperto di chetogeno può essere estremamente utile. Il monitoraggio della chetosi è un altro aspetto importante della terapia. La chetosi può essere misurata con tre diversi metodi: sangue, respirazione e urina. Le misurazioni del sangue sono il metodo più accurato e affidabile, anche se il più costoso. Le strisce di urina sono un’opzione economica, sebbene le indicazioni possano variare in modo significativo in base all’idratazione. I monitor respiratori hanno risultati ugualmente diversi e costi di ingresso più elevati, sebbene la tecnologia stia migliorando.

Il raggiungimento della chetosi può portare molti benefici nel trattamento delle condizioni croniche. Sebbene i vantaggi siano ben documentati, il meccanismo d’azione non è completamente noto.

VANTAGGI DELLA CHETOSI:

  • Perdita di peso quantitativa;
  • Diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue; (una delle conseguenze positive dell’utilizzo di una dieta chetogenica per i diabetici – tuttavia, questa non è una scusa razionale per utilizzare alti livelli di grasso in questo gruppo di pazienti);
  • Aumento degli antiossidanti naturali nel corpo che proteggono il corpo dai radicali liberi;
  • Meno insulina (ormone che immagazzina i grassi)
  • Riduzione del peso dell’acqua
  • Meno flatulenza
  • Migliore concentrazione
  • Niente fame – soppressione dell’appetito
  • Bassa pressione sanguigna
  • Lascia il colesterolo
  • Energia più sostenibile
  • Pensiero più chiaro
  • Stabilizzazione dell’umore
  • Pelle migliore, meno acne
  • Maggiore resistenza fisica
  • Meno voglia di zucchero
  • Migliorare la funzione cerebrale: migliora la memoria e la concentrazione

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *